top of page

Spesso a Spasso

  • FugainFamiglia

Tokyo o Lugano?



Tokyo o Lugano?

I ciliegi giapponesi in fiore

Durante il mese di marzo non potete perdervi una passeggiata in via Beltramina a Lugano. Se dovessi raccontarlo a un amico direi che si tratta di un piccolo parco, o meglio una sorta di corte interna, con molti ciliegi giapponesi in fiore che regalano uno spettacolo meraviglioso e trasportano in una nuova dimensione regalando i primi scorci di primavera.


Sakura e Hanami a Lugano

Purtroppo questo spettacolo è di breve durata, per cui non bisogna assolutamente perdersi il momento giusto! Questi ciliegi rimangono infatti fioriti per pochi giorni all’anno. Per trovare informazioni su questo fenomeno ho fatto una piccola ricerca: ho scoperto che il fiore di ciliegio è stato adorato a lungo ed è oggi considerato un simbolo di rinnovamento, bellezza e vitalità. In Giappone questo fiore prende il nome di “sakura” (ah, ecco spiegato il significato del nome di diversi ristoranti giapponesi!) e nel momento della sua fioritura, per celebrarne la sua bellezza, vengono organizzate feste e celebrazioni chiamate “hanami”.

L’hanami è una festa millenaria che consiste nel trascorrere giornate immersi nella natura per assistere a questa incantevole fioritura. In giapponese infatti “hana” vuol dire “fiori” e “mi” sta per “guardare”. In questa occasione si organizzano picnic sotto gli alberi e si beve sake in compagnia di parenti e amici.

Visto che la fioritura di questo fiore meraviglioso dura solo qualche giorno, questo fenomeno simboleggia la natura effimera di tutte le cose, anche di quelle apparentemente destinate a durare e rappresenta la bellezza effimera, la fragilità della vita ma anche la voglia di assaporarne ogni istante.


Narra la leggenda…

Narra la leggenda che in un prato di ciliegi c’era un albero solitario che non fioriva mai e sembrava morto, ma in realtà era solo molto triste e solitario perché non poteva mai godere della bellezza dei colori dei fiori. Un giorno la fata dei boschi si commosse di tanta solitudine, e fece un incantesimo: poteva provare a trasformarsi in umano e provare le emozioni come avesse un cuore vero. Passarono gli anni finché un giorno incontrò una bellissima ragazza di nome Sakura e se ne innamorò.

Purtroppo il tempo stringeva e giunse per lui il momento di ritornare albero. Sakura confessò all’albero tutto il suo amore: in quel momento ricomparve la fata che le chiese di scegliere se rimanere umana o fondersi con l’albero. Lei scelse l’amore e come per miracolo l’albero da quel giorno fiorì.

Questi alberi di ciliegio intrecciati sono la dimostrazione che il vero amore esiste e che vince ogni difficoltà!

Love wins, love always wins. J



Logo_edited.jpg
bottom of page